Finanza islamica, le opportunità di business nel mercato Halal

La finanza islamica continua a mietere consensi non solo nei paesi islamici, infatti, da qualche tempo si sta muovendo nel mondo occidentale, riscuotendo successo in diversi settori.

Era il 2010, quando le politiche aziendali dei colossi Carrefour e Coop percepirono la necessità di un rinnovamento dal sapore multietnico, tanto da accettare l’ingresso trionfale sui loro scaffali di prodotti Sharia compatibili, detti Halal; un traguardo significativo per l’utenza musulmana che nel banco delle carni avrebbe finalmente trovato prodotti macellati secondo i principi del Corano, tra cui bovino per il bollito, cosce di agnello, polli interi, persino i salumi composti da prosciutto crudo, …read more