Deep tech, cos’è e quali sono le startup che lo fanno (non Uber)

Non stiamo parlando del genere musicale. Il “deep tech“ è quell’insieme di tecnologie innovative e di frontiera, originali, fondate su scoperte scientifiche, sull’ingegneria, la matematica, la fisica, la medicina. Nuove applicazioni tecnologiche che possono avere un’impatto profondo nella vita delle persone e della società.

I settori che si prestano maggiormente ad applicazioni deep tech sono life science, computing, food e agri tech, aerospazio, energia e clean-tech, tecnologie industriali, telecom, nuovi materiali, chimica.

Nel deep tech si include anche, tra le altre cose, l’intelligenza artificiale, il deep learning e il machine learning.

Tutte le startup sono tecnologiche, molte sono hi-tech, ma alcune …read more