Credimi, la startup fintech che anticipa le fatture in 48h

Anticipare una fattura e incassare il denaro in due giorni? Da quasi un anno è possibile grazie a Credimi, startup italiana fondata da Ignazio Rocco di Torrepadula nel 2015 (e lanciata sul mercato a inizio 2017). La società mira a offrire alle piccole e medie imprese prodotti di finanziamento alternativi in cui sono gli imprenditori stessi a prestare denaro ad altri imprenditori: spesso tali aziende emettono fatture che vengono pagate a 60, 90, 120 o talvolta addirittura 150 giorni e, di conseguenza, riuscire ad anticiparle incide in maniera molto importante sul loro business. Il tutto a costi …read more