Chatbot contro hate speech, è Loudemy la nuova startup di Selene Biffi

Sappiamo tutti quanto sia facile diffondere odio, paura e disinformazione online; dopotutto, i social media e i forum ne sono purtroppo pieni. Come cambierebbero però le stesse conversazioni se, per una volta, decidessimo di affrontare direttamente l’intolleranza e la cattiva informazione che li animano?

Selene Biffi ha deciso di provare a dare una risposta e lo ha fatto ideando, costruendo e ora lanciando Loudemy , una piattaforma che aiuta a costruire chatbot intelligenti per trasformare ogni conversazione online in un’opportunità di dialogo, informazione e cambiamento sociale. “In genere i chatbot vengono utilizzati a supporto del servizio clienti online, per …read more